• 0
  •  0.00

Otturazione estetica

Category:

Choose other special offer!

Sbiancamento LASER

Sbiancamento dentale laser

Lo sbiancamento dentale con il laser avviene attraverso un processo di ossidazione tramite l’applicazione sui denti di un gel a base di perossido d’idrogeno (H2O2). Questa sostanza viene attivata dal laser che a sua volta rilascia radicali liberi che penetrano nello smalto dentale eliminando le macchie presenti. Ecco le varie fasi dello sbiancamento con laser:

  • Pulizia professionale dei denti. È importante che non ci sia tartaro né residui di cibo fra i denti.
  • Pigmentazione. In base al soggetto, si sceglie il colore adeguato per i denti attraverso una scala colorimetrica.
  • Gel. Il dentista inserisce della diga dentale in gomma per la protezione delle gengive e applica il gel sbiancante a base di perossido d’idrogeno.
  • Laser. I denti vengono irradiati dal laser per poter eliminare in profondità le macchie.
  • Posa e rimozione. Si attende dai 15 ai 40 per permettere al prodotto di fare effetto. Il dentista in seguito toglierà il gel e la diga.

Attualmente esistono tre tipi di laser che si possono utilizzare per lo sbiancamento: il laser ad argon, il laser a CO2 e il laser a diodi. Quest’ultimo è il maggiormente utilizzato. Gli altri due si differenziano per la presenza o meno di un’aumento della temperatura. Il laser ad argon, infatti, permette di evitare qualsiasi rialzo termico rispetto a quello a CO2.

Pro e contro

Fra i vantaggi dello sbiancamento con laser troviamo la rapidità, in quanto l’effetto è visibile immediatamente e migliora nei giorni successivi. Questo tipo di trattamento è indicato per chi soffre di sensibilità dentale e ha bisogno di un trattamento sbiancante totalmente indolore.

Il tempo di esecuzione, inoltre, è breve rispetto ad altri tipi di sbiancamento mentre i risultati sono visibili fino a circa 10 mesi dopo, dipendendo dallo stile di vita del paziente.

Fra gli svantaggi possiamo trovare alcuni casi di fastidio o bruciore nei giorni seguenti al trattamento, il dover evitare alcune sostanze, come caffè e coloranti, e astenersi dal fumo per circa sette giorni. Lo sbiancamento laser, inoltre, è più costoso rispetto ad altri trattamenti. Il prezzo di una seduta si aggira intorno ai 300 euro.

Infine, non possono utilizzare questo trattamento i pazienti con gravi patologie, allergia al gel, donne in gravidanza o allattamento, denti ipersensibili o danneggiati.

Otturazione estetica

Otturazione estetica

Otturazione estetica eseguita seguendo i più moderni protocolli di isolamento con diga di gomma e utilizzando i compositi di ultimissima generazione.

Odonto Apneia apparecchio anti russamento – Terapia del sonno

OdontoApneia

Sviluppato dal laboratorio Ortholabor (Brasile), il dispositivo orale OdontoApneia presenta ottimi risultati e con un basso costo per il clinico e per il paziente.

Il dispositivo OdontoApneia funziona posizionando  in maniera adeguata la mandibola, evitando così che il tessuto rilassato della faringe blocchi il passaggio dell’aria.

Oltre alla facile adattabilità nei pazienti, un altro punto positivo è che il dispositivo orale è un trattamento conservatore, ossia non è aggressivo ed è reversibile, l’opposto di alcune chirurgie che cercano una soluzione allo stesso problema.

Il dispositivo orale è usato per il  trattamento realizzato da dentisti con formazione e training specifico per le malattie dei disturbi del sonno.

Modo di utilizzazione del dispositivo OdontoApneia

In accordo con gli orientamenti forniti dal suo dentista del sonno, l’uso dell’apparecchio è indicato solamente per dormire.

Per collocare il dispositivo orale nella bocca, posizioni e inserisca prima la parte superiore. Successivamente, posizioni e inserisca la parte inferiore. Durante questo procedimento, dovrà evitare di aprire eccessivamente la bocca.

Osservazione: prima di mettersi a dormire, accertarsi che il dispositivo sia ben incastrato nei denti.

Per togliere il dispositivo, il procedimento è inverso:

Per prima dev’essere tolta la parte inferiore, appoggiando le dita sopra la resina e in seguito, nella stessa maniera, la parte superiore del dispositivo.

Termini di garanzia

  • Ogni paziente riceve dal dentista del sonno un certificato di garanzia del prodotto.
  • La garanzia dell’Odonto Apneia è di 6 mesi contro rotture naturali (rotture nella bocca) mediante valutazione tecnica.
  • La garanzia non copre gli incidenti come lasciar cadere sul pavimento il dispositivo, calpestarlo o schiacciarlo, azioni che potrebbero rompere, disintegrare o staccare pezzi o parti del dispositivo stesso.
  • Quanto all’efficienza del dispositivo, il paziente è consapevole del fatto che il dispositivo Orale del Russare potrà risolvere il problema in forma totale o parziale, dipendendo dalla collaborazione e dallo stato fisico del paziente.
  • Nel caso il paziente aumenti di peso nel decorrere del trattamento, il dispositivo andrà perdendo gradualmente la sua efficacia; il dentista del sonno potrà agire, intensificandone l’azione e normalizzando la funzione e l’efficienza, così come era all’inizio del trattamento.
  • Dopo i primi 6 mesi, il paziente dovrà tornare allo studio del suo dentista del sonno per una valutazione del dispositivo, presentando il documento di garanzia.
  • Il certificato di garanzia è datato e firmato dal paziente e dal dentista del sonno.
  • Nel caso accada qualche disadattamento dell’apparecchio, il paziente dovrà presentare al dentista del sonno il certificato e il dispositivo perché sia sistemato nel tempo di 7 giorni utili (intesi come lavorativi).

Until 30.12

Impianti dentali in titanio con Corona in Ceramica

Impianti dentali (endossei).

Sostituzione dei denti mancanti attraverso inserimento delle radici artificiali (impianto dentale) in titanio. Passaporto internazionale per la garanzia della qualità e certificazioni. Impianti italiani e francesi con  le certificazioni FDA.

Pulizia dei denti con metodo Air Flow

Per venire incontro alle esigenze dei propri pazienti, lo studio dentistico ha introdotto l’uso di un sistema di igiene e profilassi chiamato Air Flow.

Air Flow utilizza un’apparecchiatura che permette di ridare il bianco naturale ai denti con un costo molto contenuto.

Questo sistema di pulizia dentale utilizza una miscela di aria, acqua e bicarbonato per rimuovere la placca dentale, i depositi molli e le macchie superficiali dei denti causate da cibi e bevande.

Air Flow rappresenta una variante allo sbiancamento tradizionale senza alcuna azione chimica sul dente, agendo solo tramite azione meccanica dei cristalli di bicarbonato. Il risultato di questo tipo di sbiancamento è di portare i denti al loro bianco naturale in modo rapido, sicuro ed indolore.

Grazie all’approfondita pulizia del cavo orale che si ottiene dall’azione congiunta dell’acqua e della polvere di bicarbonato di sodio rilasciate sotto pressione, Air Flow si configura inoltre oltre come ulteriore strumento di prevenzione delle gengiviti.

Il metodo originale AIR-FLOW® di EMS proietta un getto di aria compressa, acqua e particelle di polvere sottile sulla superficie del dente, per lucidarla e rimuovere i detriti. La placca, le concrezioni molli e le pigmentazioni scompaiono rapidamente e senza dolore, anche dalle aree interprossimali.

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close